Blitz antimafia: 33 arresti, decapitata la cosca di Adrano

757

Written by:

Blitz antimafia all’alba di oggi, gli agenti della squadra mobile di Catania e del commissariato di Adrano hanno arrestato boss e gregari della cosca Santangelo attiva nel territorio di Adrano, alleata della famiglia catanese di Cosa nostra Santapaola – Ercolano. I fermati su delega della procura distrettuale antimafia di Catania, sono in tutto 33.

Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Santangelo), associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio, estorsione, rapina, furto, e altri reati contro il patrimonio, reati in materia di armi, con l’aggravante di aver commesso il fatto in nome e per conto dell’associazione di tipo mafioso del clan Santangelo “Taccuni” e al fine di agevolarne le attività illecite.

Le investigazioni hanno attestato come la cosca Santangelo e l’avversa cosca Scalisi, dopo anni di aperta contrapposizione, avessero raggiunto un accordo per la gestione di affari illeciti nel comprensorio adranita e la spartizione dei proventi delle estorsioni.

Condividi

Ultima Modifica: 1 febbraio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *