Punta SeccaSpettacolare salvataggio nelle acque di fronte la casa di Montalbano a Punta Secca, frazione di Santa Croce Camerina, nel Ragusano. Due donne anziane hanno rischiato di annegare a causa del mare grosso e delle onde che impedivano loro di tornare a riva. Immediatamente gran parte delle persone che affollavano la spiaggia vedendo le due donne in difficoltà hanno pensato di creare una vera e propria catena umana nel tentativo di raggiungerle e portarle in salvo.

12Purtroppo erano troppo distanti dalla riva e, tra l’altro, in quel tratto di mare spesso si formano dei mulinelli che mettono in difficoltà i bagnanti anche in assenza di onde. La “catena umana”, quindi, non è riuscita ad arrivare a recuperare le due donne e una persona si è tuffata, nel disperato tentativo di recuperarle e avvicinarle al cordone creato dai bagnanti, ma si è trovato in difficoltà e, a quel punto, solo con l’intervento di un diportista con la sua imbarcazione, ha consentito di portare in salvo le tre persone in difficoltà, evitando il peggio

A immortalare gli spettacolari momenti, quasi “per caso”, è stato Stefano Podestà, turista in vacanza proprio a Punta Secca, che ha raccontato quanto “catturato” con i suoi scatti: «È stata un’incredibile emozione per la solidarietà della gente locale, ma il più grande sollievo è per il lieto fine della vicenda».

Condividi

Ultima Modifica: 9 agosto 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *