Giro d’Italia: 4a tappa da Catania a Caltagirone oltre 3000 m di dislivello

579

Written by:

Il Giro riparte dalla Sicilia: 198 km da Catania a Caltagirone (per la prima volta finale di tappa) senza pianura. Due gran premi della montagna e traguardo nel centro storico con l’ultimo chilometro tutto in salita.

Il Giro d’Italia 101 riparte dalla Sicilia con la 4 a frazione, la prima del trittico siciliano: 198 km da Catania a Caltagirone. Ritrovo al Teatro Romano alle 10.30, il via ufficiale da Via Etnea dopo un trasferimento di 5800 metri. Frazione impegnativa, in pratica senza un metro di pianura: almeno 3000 i metri di dislivello che la rendono simile a una piccola classica. Lungo il percorso due gran premi della montagna di 4 a categoria, a Pietre Calde (9,3 km al 2,8%) e Vizzini (4,8 km al 4,4%). Interessante il finale: ultimi 5 km tutti cittadini e tra i -3 e i -2 si passa per il centro storico di Caltagirone, con carreggiata molto stretta.

Ultimo chilometro interamente in salita: le pendenze arrivano fino al 13%. Tre le province attraversate: Catania, Siracusa e Ragusa. In diversi passaggi cittadini c’è il fondo in pavé. Il traguardo di Caltagirone è inedito nella storia del Giro. Tv: RaiSport+HD e Eurosport dalle 12.50, Raidue dalle 14.30. Gazzetta.it: sul sito diretta della tappa, highlights, interviste e servizi degli inviati.

Condividi

Ultima Modifica: 8 maggio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *