Gli Usa attaccheranno l’Isis, gli aerei decolleranno da Sigonella.
L’Italia metterà a disposizione la base militare di Sigonella da dove gli aerei e i droni Usa decolleranno, molto probabilmente, dalla fine del mese.

Gli Stati Uniti, accogliendo una richiesta del premier libico Saraj, hanno bombardato alcuni quartieri di Sirte dove sono asserragliate le forze del califfato. I primi aerei sono decollati dalla Giordania, ma adesso entra in gioco l’Italia che svolgerà un ruolo importante di supporto e logistica.

Gli Usa, infatti, attaccheranno l’Isis via aerea e via mare sfruttando le basi logistiche del Mediterraneo: l’Italia metterà a disposizione la base militare di Sigonella da dove gli aerei e i droni Usa decolleranno, molto probabilmente, dalla fine del mese., mentre al momento sembrano escluse operazioni di terra.

Condividi

Ultima Modifica: 2 agosto 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *