IL BORGO DEI BORGHI 2018: Il secondo borgo più bello d’Italia si trova in Sicilia

631

Written by:

Sono stati premiati i borghi più bell’Italia nel corso di una puntata speciale della trasmissione di Rai3 il Kilimangiaro, condotta da Camila Raznovich. Il concorso “Il Borgo dei Borghipremia ogni anno il Borgo più bello d’Italia, scelto da un elenco di 20 borghi italiani, uno per ogni regione.

La scelta è sempre difficile, poiché il nostro territorio è disseminato di piccoli, stupendi centri abitati arrampicati su rocce o colline, abbarbicati su coste rocciose a picco il mare, nascosti in gole o distesi in pianure. ognuno con le sue caratteristiche e tipicità, ognuno con la sua cultura, arte, storia, tradizione e cucina. Attorno ai borghi italiani ruotano episodi storici di rilievo insieme a racconti fantastici e leggende. Un patrimonio architettonico e culturale unico al mondo, inserito in contesti naturali da togliere il fiato e che tutto il mondo ci invidia. Molti borghi sono famosi in tutto il mondo e sono Patrimonio Unesco, altri sono meno conosciuti e non vantano grandi titoli, ma sono comunque piccoli gioielli da scoprire. I borghi raccontano la nostra storia, chi siamo stati e cosa possiamo diventare se li custodiamo e ne tramandiamo il valore. Una ricchezza mai obsoleta e da valorizzare nell’ambito di una promozione turistica sostenibile che metta in rilievo le peculiarità e i punti di forza, promuovendo cultura e ambiente. I borghi italiani sono un autentico tesoro dal quale può ripartire il Paese, con politiche mirate e una visione di lungo periodo.

Il Borgo più bello d’Italia 2018 è Gradara, splendido borgo-castello medievale delle Marche, nell’entroterra di Pesaro, al confine con la Romagna. Gradara si è aggiudicato il primo posto al concorso Il Borgo dei Borghi, a premiarlo è stato il voto congiunto di pubblico e giuria. L’ha spuntata su altri 19 borghi italiani, da Nord a Sud, tutti bellissimi. Il risultato è stato determinato dalla somma del volto del pubblico e quello di una giuria di esperti.

Nel 2017 il titolo di Borgo più bello d’Italia andò a Venzone, in Friuli Venezia Giulia. Mentre nel 2016 fu vinto da Sambuca di Sicilia.

Al secondo posto quest’anno è arrivato Castroreale, in Sicilia, provincia di Messina, e al terzo si è piazzato Bobbio, in Emilia Romagna, provincia di Piacenza.

Il borgo-castello di Gradara è famoso per la sua cinta muraria perfettamente conservata, per essere stato dimora di importanti famiglie nel Medioevo e Rinascimento, ma soprattutto è conosciuto per essere il luogo dove si è consumata la tragica storia d’amore tra Paolo e Francesca, resa immortale da Dante Alighieri nel Canto V dell’Inferno (‘Amor, ch’ha nullo amato amar perdona…).

Ecco la classifica completa del Borgo dei Borghi 2018:

1. Gradara (Marche) Borgo più bello d’Italia 2018
2. Castroreale (Sicilia)
3. Bobbio (Emilia Romagna)
4. Furore (Campania)
5. Monte Isola (Lombardia)
6. Bagnoli del Trigno (Molise)
7. Stintino (Sardegna)
8. San Giorgio in Valpolicella (Veneto)
9. Pescocostanzo (Abruzzo)
10. Sesto al Reghena (Friuli Venezia Giulia)
11. Altomonte (Calabria)
12. Noli (Liguria)
13. Chiusdino (Toscana)
14. Tursi (Basilicata)
15. Bevagna (Umbria)
16. Arnad (Valle d’Aosta)
17. Barolo (Piemonte)
18. Rodi Garganico (Puglia)
19. Vigo di Fassa (Trentino Alto Adige)
20. Sermoneta (Lazio)

Fonte: Ecco il link.

Condividi

Ultima Modifica: 17 luglio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *