Parole forti quelle di stamane di un nostro lettore di NotizieCatania.itAlessandro Bailey” residente in Viale Nitta, 12 (Librino), il quale ci  segnala la pessima condizione del palazzo in cui vive, facendosi portavoce dei residenti di quel palazzo, che nonostante le continue lamentale, sono abbandonati al loro destino.

ALESSANDRO CI SCRIVE COSI’:

Qui ci sono scalini distrutti, bocchettoni antincendio non funzionanti, le armature del cemento a vista e calcinacci che cadono. Le facciate sono spesso decadenti e pericolosi per gli abitanti che vi transitano vicino e che rischiano ogni giorno di essere colpiti da pezzi di intonaco. L’assessore Bosco è venuto a fare un sopralluogo, ma nonostante ciò, è sparito nel nulla senza più alcuna traccia.
Da queste parti è sempre la stessa storia: in campagna elettorale vengono a chiederci i voti, poi si dimenticano di noi e ci abbandonano al nostro destino.
Nel 1992 il Comune di Catania assegnò la maggior parte degli appartamenti a pensionati e alle giovani coppie. Ci vivono 80 famiglie ma il degrado è totale e il palazzo è stato messo in sicurezza in parte, mostrando preoccupazione per le condizioni di quest’edificio, non hanno potuto fare molto se non posizionare il New Jersey ( barriera di sicurezza).
Chiediamo intervento urgente, cosa si aspetta che muoia qualcuno?”

Ecco le foto del palazzo…

Condividi

Ultima Modifica: 1 giugno 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *