caritasLa Caritas Diocesana di Catania ha realizzato un nuovo progetto che offre alloggio a ragazzi-padri e uomini separati, denominato “L’ospitalità di Abramo“. Ha potuto avere la sua concreta realizzazione grazie al contributo dell’Azienda Ospedaliera “Policlinico-Vittorio Emanuele” di Catania che nel 2013 ha dato alla Caritas Diocesana due immobili in comodato d’uso gratuito il cui contratto è stato rinnovato fino al 31 dicembre 2016 e Caritas Italiana sta valutando positivamente la prosecuzione del progetto per il secondo anno. Si tratta complessivamente di 12 posti letto per uomini in via Vittorio Emanuele n.498.

Ciascun appartamento è composto da 4 camere da letto (delle quali due con letti a castello), doppi servizi igienici, una cucina, un salone e un terrazzo. Inoltre la struttura prevede uno spazio di accoglienza per i bambini degli ospiti, dando loro la possibilità di consolidare il rapporto genitore e figlio.

valentinaChi ne avesse bisogno può rivolgersi alla dott.ssa Valentina Calì, assistente sociale Caritas e coordinatrice del progetto. Gli uomini verranno seguiti per tutto il periodo di permanenza al fine di un loro reinserimento sociale. Per chiedere l’adesione al progetto chiamare dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.00 il numero 095/2161224 oppure mandare un email a: segreteria@caritascatania.it

Via Acquicella 104 – 95122 Catania

ARTICOLI CORRELATI:

VOLOTEA: Biglietti aerei da Catania al prezzo di un solo Euro

La compagnia low cost spagnola Volotea sta offrendo un magnifico regalo a tutti coloro che amano viaggiare: tantissimi biglietti disponibili al prezzo di un solo euro. Volotea gestisce molti collegamenti tra le maggiori località italiane, tra cui Catania, Venezia, Palermo, Bari, Verona, Pisa, Cagliari, Genova,  Napoli e Torino, oltre a voli internazionali verso una serie di destinazioni …

Condividi
0 comments

Fuochi pirotecnici colpiscono il Castello Normanno di Adrano

Fuochi pirotecnici colpiscono il Castello Normanno di Adrano. Gli spettacolari fuochi pirotecnici di Adrano, che come da tradizione accompagnano e chiudono la rappresentazione serale della Pasqua con la cosiddetta: Diavolata, quest’anno si sono accaniti contro il Castello Normanno, danneggiandolo. Per fortuna non ci sono stati feriti fra coloro che hanno assistito alla sacra rappresentazione del …

Condividi
1 comment

Catania è il Comune capoluogo con il record nazionale di No, il 75 per cento

In Sicilia stravince il No, con oltre il 71 per cento (con metà delle sezioni scrutinate). Ben al di sopra della media nazionale dove il No è al 59 per cento. E il premier Matteo Renzi non ha perso tempo ad ammettere la sconfitta e annunciare le dimissioni. Decisione che rischia di avere delle immediate …

Condividi
0 comments

 

Condividi

Ultima Modifica: 6 Ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *