caritasLa Caritas Diocesana di Catania ha realizzato un nuovo progetto che offre alloggio a ragazzi-padri e uomini separati, denominato “L’ospitalità di Abramo“. Ha potuto avere la sua concreta realizzazione grazie al contributo dell’Azienda Ospedaliera “Policlinico-Vittorio Emanuele” di Catania che nel 2013 ha dato alla Caritas Diocesana due immobili in comodato d’uso gratuito il cui contratto è stato rinnovato fino al 31 dicembre 2016 e Caritas Italiana sta valutando positivamente la prosecuzione del progetto per il secondo anno. Si tratta complessivamente di 12 posti letto per uomini in via Vittorio Emanuele n.498.

Ciascun appartamento è composto da 4 camere da letto (delle quali due con letti a castello), doppi servizi igienici, una cucina, un salone e un terrazzo. Inoltre la struttura prevede uno spazio di accoglienza per i bambini degli ospiti, dando loro la possibilità di consolidare il rapporto genitore e figlio.

valentinaChi ne avesse bisogno può rivolgersi alla dott.ssa Valentina Calì, assistente sociale Caritas e coordinatrice del progetto. Gli uomini verranno seguiti per tutto il periodo di permanenza al fine di un loro reinserimento sociale. Per chiedere l’adesione al progetto chiamare dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.00 il numero 095/2161224 oppure mandare un email a: segreteria@caritascatania.it

Via Acquicella 104 – 95122 Catania

ARTICOLI CORRELATI:

La pizza più cara d’Italia si trova a Catania: Condita anche con polvere d’oro

La pizza più cara d’Italia si chiama “Antonius Musa” e per gustarla sarà necessario recarsi a Catania. A preparare la particolare pizza è un locale del centro storico della città siciliana, “Corte dei medici”, che propone la sua specialità a 44 euro. Cosa c’è di tanto speciale su questa pizza per giustificare il prezzo non …

Condividi
0 comments

Catania – Street Control ad Agosto: Media di 233 Verbali giornalieri

Street Control pienamente operativo anche ad agosto nella città di Catania. Non si è fermata nel centro dell’estate l’attività di controllo del traffico da parte della polizia municipale con l’ausilio dello strumento dotato di fotocamera e video che consente di riprendere targa e altri dati di veicolo che non rispetta le normative e il codice della strada. …

Condividi
0 comments

Palagonia – Muore bimbo di 18 mesi tre giorni dopo un vaccino

Palagonia – Muore bimbo di 18 mesi tre giorni dopo un vaccino antimeningite. A Palagonia la scorsa notte un bimbo di appena 18 mesi è morto nella sua abitazione. Il piccolo è deceduto tre giorni dopo aver effettuato un vaccino antimeningococco di tipo C. La Procura di Caltagirone ha immediatamente aperto un’inchiesta e i carabinieri …

Condividi
0 comments

 

Condividi

Ultima Modifica: 6 ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *