Luoghi Catanesi – San Giovanni Li Cuti: La spiaggia più caratteristica di Catania

772

Written by:

San Giovanni Li Cuti è il nome del piccolo borgo marinaro di Catania dove c’è la spiaggia più caratteristica della città.
Ormai parte integrante della città etnea, viene costeggiato dal lungomare che inizia come Viale Ruggero di Laurìa e prosegue come Viale Artale Alagona attraversando in sequenza Piazza Europa, Piazza del Tricolore, Piazza Nettuno, Piazza Ognina e Piazza Mancini Battaglia.
La caratteristica che lo rende un posto unico è la presenza di sabbia e rocce nere di origine vulcanica.

In estate, la spiaggia “metropolitana”si popola, durante il giorno, dei catanesi che cercano un po’ di ristoro per fuggire al caldo estivo.
Il borgo è pieno di ristoranti e lidi, dove potrete trovare pesce fresco e pietanze tradizionali siciliane, di notte l’area di San Giovanni Li Cuti diventa protagonista della “movida” catanese estiva.
Inoltre, è molto suggestivo passeggiare lungo il pittoresco porto dove è ancora possibile vedere le tipiche imbarcazioni in legno utilizzate dai pescatori locali.

San Giovanni Li Cuti è un piccolo borgo a Catania, posto sul mare con la spiaggia composta di sabbia nera vulcanica e per scendere a mare bisogna superare gli scogli di pietra lavica.
Il nome San Giovanni si riferisce alla piccola parrocchia che dipende dalla chiesa vicina “Santa Maria della Guardia“, invece l’appellativo “Li Cuti” deriva dal dialetto catanese per indicare gli scogli.

Questo bellissimo e caratteristico borgo catanese è pieno di ristoranti e lidi, dove poter mangiare i piatti tipici della cucina siciliana e trascorrere momenti di relax e divertimento durante la stagione estiva.
Infine è molto interessante passeggiare lungo il pittoresco porto dove è possibile ammirare le antiche imbarcazioni in legno dei pescatori e i suoi abitanti vengono chiamati “Licutiani”.

Condividi

Ultima Modifica: 27 dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *