Maletto e la sua Storia – 33° Sagra della Fragola: Tre giornate dedicate alla “Perla Rossa dell’Etna”

1139

Written by:

Maletto è un comune posto alle falde settentrionali del Monte Etna, con un territorio che si estende per 40.88 chilometri quadri e che presenta la forma di una goccia allungata, in direzione NW-SE, con la punta coincidente con la sommità del cratere centrale del vulcano a quota 3.320 mt. Esso si trova in posizione elevata, al centro del triangolo costituito dai comuni di Bronte, Maniace e Randazzo, ed è completamente circondato dal territorio del Comune di Bronte.

Il territorio di Maletto si colloca in un ambiente naturale tra i più integri e suggestivi con il vulcano Etna che domina dall’alto tutto il territorio costituito da fitti boschi di alberi di querce, faggi, pini, lecci, castagni che si alternano a vaste aree di terreno sciarono, dove è possibile osservare conetti vulcanici, segni delle passate eruzioni. Nel suo territorio sono situati molti crateri spenti, la bellezza del territorio suscita particolare interesse agli amanti della montagna. Molteplici sono le escursioni che vengono effettuate come la rupe arenaria di Pizzo Filicia o sui monti La Nave e Maletto. Da questi monti lo sguardo spazia fino a Mongibello con l’unicità della varietà di colori, odori e paesaggi.

I principali monumenti sono: la Chiesa Madre, aperta al culto nel 1877, che merita d’essere visitato per la sua imponenza e per le pregevoli opere d’arte che custodisce. L’ex Palazzo baronale degli Spatafora, e l’annessa Chiesa di San Michele Arcangelo. I due fabbricati vennero portati a termine entrambi ne primi anni del Cinquecento. La chiesa in particolare, intitolata al Santo protettore dei cavalieri medioevali, conserva ancora i suoi tratti originali ed ha un bel campanile che, al momento della sua costruzione, dominava in posizione centrale l’antica Maletto. All’interno, di grande interesse soprattutto alcune tele del Settecento. Di fronte all’ingresso della chiesa, “U schicciu” (lo schizzo), la fontana settecentesca in pietra lavica. Affiancato ad essa, un loggiato originariamente cinquecentesco che è stato necessario rifare negli anni 60. La Chiesa di Sant’Antonio, realizzata nel 1785, possiede due statue in legno del Settecento, opera del Bagnasco , raffiguranti San Vincenzo e Sant’Antonio quest’ultimo protettore di Maletto. Via Petrina, che fiancheggia un lato della chiesa, immette ai ruderi del Castello, su una rocca. Nel centro storico del paese ed impreziosita pregevolissimi fabbricati del Seicento e del Settecento.

Maletto è considerata la capitale della “ciaramedda”, strumento tipicamente pastorale diffuso in tutto il territorio siciliano, il cui suono, particolarmente suggestivo, riecheggia ancora oggi per tutte le strade.

Festa Patronale di Sant’Antonio da Padova la seconda domenica di settembre. Festa del co-patrono San Vincenzo Ferreri la terza domenica di settembre.

A Maletto ritorna la Sagra della Fragola, tre giornate dedicate alla “Perla Rossa dell’Etna”, da Venerdì 9 a Domenica 11 Giugno 2018

PROGRAMMA 2018 DELLA SAGRA DELLA FRAGOLA

Sagra della FragolaVENERDI’ 9 GIUGNO
ORE 16:00
Consegna degli Stand
ORE 16:30
Apertura mostra mercato della Fragola in via Umberto e Piazza IV Novembre
ORE 20:30
Proiezione spot contro le dipendenze patologiche realizzati con il progetto “Diamo una mano ai nostri giovani”
ORE 21:00
Spettacoli di danza a cura della Dinamic Center Dance e Jonia Centro Studi Danza.

SABATO 10 GIUGNO
ORE 09:30
Apertura mostra mercato della Fragola in via Umberto e Piazza IV Novembre
ORE 10:00
Apertura stand Laboratorio del Gusto “Territori del vino e del gusto. In viaggio alla ricerca del genius loci”. Promosso dall’Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo;
ORE 10:30/16:00
Visite guidate gratuite, nel centro storico, Chiese, Museo Civico e ai ruderi del castello a cura dell’Associazione Sicilia Antica sede di Bronte e di Maletto e della Pro Loco. Raduno per le partenze presso Palazzo Spadafora (Ex Casa Comunale)
ORE 22:00
Spettacolo di intrattenimento con il cabarettista ROBERTO LIPARI intervallato da uno spettacolo musicale.

DOMENICA 11 GIUGNO
ORE 09:00
Apertura mostra mercato della Fragola in via Umberto e Piazza IV Novembre
ORE 09:30
Visite guidate, gratuite, nel Centro storico, Chiese, Museo Civico e ai ruderi del Castello di Maletto a cura dell’Associazione “ Sicilia Antica” sede di Bronte e Maletto e della Pro Loco. Raduno per le partenze presso Palazzo Spatafora (Ex Casa Comunale).
ORE 11:00
“Le Rosse d’Italia in mostra”: Fragole e Ferrari
ORE 12:00
“Show Cooking” con Degustazione gratuita di risotto alle Fragole di Maletto, in piazza Basilio Catania;
ORE 16:30
Sfilata ed esibizione del gruppo della Banda Musicale “V. Bellini” di Maletto.
ORE 17:00
Sfilata della Mega Torta alle Fragole di Maletto, accompagnata dalla Banda Musicale “V. Bellini” di Maletto;
ORE 18:00
Degustazione Gratuita della torta alle Fragole di Maletto
ORE 22:00
Spettacolo musicale con il gruppo “MODENA CITY RAMBLERS”.

Condividi

Ultima Modifica: 31 luglio 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *