Oggi 20 Dicembre 2016, alle ore 10:00, il primo storico viaggio della metropolitana di Catania dalla stazione “Borgo” alla nuova stazione “Stesicoro” di corso Sicilia. Alla presenza dei vertici della Ferrovia Circumetnea, il commissario governativo Virginio Di Giambattista e il direttore generale Alessandro Di Graziano, del ministro delle infrastrutture e trasporti, Graziano Delrio, del sindaco di Catania, Enzo Bianco, e dell’assessore regionale ai trasporti, Giovanni Pistorio, il convoglio percorrerà quello che da oggi e per i prossimi mesi diviene il nuovo percorso della linea metropolitana:

– Borgo
– Giuffrida
– Italia
– Galatea
– Giovanni XXIII (nuova stazione)
– Stesicoro (nuova stazione)

Il percorso si snoda su 3,9 km, tutti in doppio binario e in sotterranea, a cui si riaggiungerà solo nei prossimi mesi la diramazione Galatea-Porto (1,8 km, in superficie) che riaprirà insieme con l’attivazione della tratta Borgo-Nesima (3,1 km, in sotterranea), prevista per il prossimo marzo. Viene definitivamente chiusa la fermata metro FS in superficie, sostituita da Giovanni XXIII, sotterranea.
Insieme con la Galatea-Stesicoro, apre così anche la prima sede del Museo Diffuso della Città di Catania, incentrata sull’anfiteatro romano etneo.

La tratta sarà aperta all’utenza a partire dalle ore 12,00: i cittadini potranno dunque finalmente fruire delle due nuove stazioni in pieno centro da oggi stesso. Frequenza di una corsa ogni 10 minuti sino alle ore 15:00 e, quindi, di una corsa ogni 15 minuti sino al termine esercizio (ultima corsa da Stesicoro per Borgo alle 21:09).

Delle sei stazioni del percorso, quattro sono quelle attive sin dal 1999 e due sono quelle nuove che aprono oggi. Ecco dove sono ubicate:
BORGO –> visualizza su Google Maps <– accessibile da via Etnea, all’altezza del numero civico 674 (dunque nei pressi del Tondo Gioeni) e dalla stazione di superficie “Catania Borgo” della Ferrovia Circumetnea;

GIUFFRIDA –> visualizza su Google Maps <– è posta all’incrocio tra corso delle Province e via Vincenzo Giuffrida;

ITALIA –> visualizza su Google Maps <– dispone di quattro accessi: due su viale Vittorio Veneto, ad angolo con corso Italia, uno in via Oliveto Scammacca ed uno in via Ramondetta, ad angolo con corso delle Province;

GALATEA –> visualizza su Google Maps <– in viale Jonio, dispone di due accessi lato via Pasubio e di due accessi lato piazza Galatea;

GIOVANNI XXIII –> visualizza su Google Maps <– è sita in piazza Papa Giovanni XXIII, con accessi dalla piazza, da via Archimede e da viale Africa;

STESICORO –> visualizza su Google Maps <– in Corso Sicilia, dispone di due accessi lato piazza Stesicoro e di due accessi lato piazza della Repubblica.

Fonte: Ecco l’articolo.

Condividi

Ultima Modifica: 20 dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *