Misterbianco, Samuele trovato morto sotto un viadotto

582

Written by:

Ritrovato morto a Misterbianco il ragazzo di 15 anni scomparso martedi scorso dopo un litigio con i genitori e la fidanzatina. I carabinieri lo hanno trovato in un campo sotto un cavalcavia dal quale probabilmente il ragazzino si è buttato. Samuele Pappalardo, 15 anni, era andato via da casa in piazza Mercato intorno alle 11 del mattino lasciando il cellulare. L’ultima sua immagine è ripresa poco distante da una telecamera in strada in via Verga che lo vede allontanarsi da solo.

Nei giorni scorsi la madre aveva lanciato un disperato appello al figlio invitandolo a tornare a casa. “Mi manchi, abbiamo sempre parlato, sistemeremo tutto“. E anche il fratello maggiore Emanuele, tornato in Sicilia per cercarlo, aveva ancora stamattina lanciato un appello al ragazzo a tornare a casa o a quanti avessero sue notizie a farsi avanti con la famiglia. “Se qualcuno lo copre o lo tiene – aveva detto il fratello disperato – dateci notizie”. Oggi pomeriggio gli amici di Samuele si erano dati appuntamento in piazza per un’ulteriore battuta di ricerca del ragazzo. Poi, nel tardo pomeriggio la terribile scoperta del corpo di Emanuele.

Studente all’istituto commerciale di Misterbianco, sembra che la sera prima della sua scomparsa Samuele avesse litigato con la fidanzatina, una sua compagna di scuola e poi anche con la madre. Ma sicuramente niente che potesse lasciare presagire una cosi tragica fine. Di lui, nei sei giorni successivi nessuna traccia. I familiari, gli amici e gli investigatori lo avevano cercato ovunque senza fortuna. Dai primi rilievi sembra che Samuele si sia tolto la vita lanciandosi dal cavalcavia alla periferia di Misterbianco.

Fonte – La Repubblica.
Ecco il link.

Condividi

Ultima Modifica: 3 aprile 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *