Nasce un oratorio a Biancavilla: ‘Don Pino Puglisi’ – Centro di incontro che accoglie tutti

273

Written by:

C’è un oratorio a Biancavilla, in provincia di Catania, che porta il nome di Don Pino Puglisi. Le attività della struttura, situata nella Basilica Santuario ‘Santa Maria dell’Elemosina’, iniziano pian piano a prendere forma. Il sacerdote palermitano fu ucciso dalla mafia a Brancaccio il 15 settembre 1993. Sotto l’occhio attento del parroco don Agrippino Salerno, un gruppetto di giovani e adolescenti si sono messi insieme per donarsi totalmente ai più piccoli, senza nessuna distinzione.

“L’oratorio – spiega il responsabile Giuseppe Sant’Elena – frutto del giubileo della Misericordia, è aperto a tutti, tutti coloro i quali hanno il desiderio di essere felici. Ha il compito di essere, come diceva il grande don Bosco, una casa che accoglie, una chiesa che evangelizza, una scuola che avvia alla vita, un semplice luogo dove incontrarsi in allegria tra amici”.

Le attività oratoriane (calcio, calcetto, lavori artistici, Ping Pong, giochi da tavolo, Wii, Just Dance) si svolgono ogni domenica, nei locali parrocchiali di piazza Roma, dalle 16 alle 18 per i bambini e dalle 18 alle 19.30 per gli adolescenti e gli animatori. Una volta al mese ci saranno anche attività di Cineforum e di giochi con premiazione Piazza Roma, piazza entrale della vita cittadina.

Condividi

Ultima Modifica: 27 febbraio 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *