Un uomo sui 30 anni al Corso Indipendeza di Catania con una smart non si ferma al posto di blocco dei Carabinieri.

Alla vista dei militari, l’automobilista ha prima accelerato per fuggire fino a quando inseguito dai carabinieri è stato costretto a fermarsi, un militare per bloccare il mezzo è stato costretto a sparare in aria. Scesi dall’auto i militari sono stati accerchiati dai residenti che colpendoli con schiaffi e pugni hanno permesso all’uomo di allontanarsi indisturbato.
I due militari hanno riportato pertanto delle escoriazioni. Sul posto sono giunte altre pattuglie che hanno disperso i presenti, è in corso una caccia all’uomo.

Condividi

Ultima Modifica: 7 maggio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *