Terromoto sull’Etna, registrate oltre 50 scosse di terremoto: evacuate scuole

A causa delle scosse di terremoto sul versante Sud dell’Etna, a scopo precauzionale sono state evacuate le scuole a Ragalna, Nicolosi. Belpasso e Bronte. Secondo quanto si apprende, al momento non si registrano danni a persone o cose.

Sarebbero stati, infatti, oltre 50 i movimenti sismici registrati dall’Ingv di Catania, a partire dalle 06.50 circa, sull’Etna. Lo sciame non si è ancora esaurito.

Finora sono state cinque le scosse uguali o superiori a magnitudo 3: 3.2 (alle 09.15), 3.0 (09.51), 3.1 (10.44), 3.5 (10.51) e 3.2 (10.59). Sette terremoti hanno avuto una magnitudo compresa tra 2.1 e 2.8. L’ipocentro è stato localizzato a una profondità tra i 14 e 15 chilometri in territorio di Ragalna.

Condividi

Ultima Modifica: 30 gennaio 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *