Turismo: Catania nella Top Ten – E’ tra le mete più ambite dai turisti

552

Written by:

Ancora una volta nella top ten delle migliori destinazioni turistiche. La classifica è stata redatta dall’Università di Bologna, che ha tenuto conto di oltre 400 mila turisti stranieri che hanno espresso una valutazione negli ultimi sei anni. Nella top ten, assieme a Catania, vi sono anche Cagliari e Udine. Le migliori destinazioni turistiche sono state presentate alla fiera “Buy Tourism On Line” di Firenze, tra le più visitate vi è anche Venezia, la stessa Firenze e Roma. Le valutazioni si basato sulla percezione del luogo in base alle proprie aspettative.

Si tratta di un’analisi che restituisce una pagella dei territori sulla base di valutazioni di oltre 400.000 turisti stranieri che Banca d’Italia ha rilevato negli ultimi anni con una indagine alle frontiere. E’ stata condotta in 51 provincie italiane attraverso un modello econometrico validato dalla comunità scientifica internazionale. Sono analizzate 9 parametri di qualità percepita dai turisti stranieri: qualità e varietà dei prodotti nei negozi (acquisti), alloggio (hotel), ambiente naturale e paesaggio (ambiente), dotazioni artistiche delle città ed opere d’arte (arte), cortesia e cordialità degli abitanti (cortesia), informazioni e servizi per i turisti (informazioni), cibo e cucina (cibo), prezzi e costo della vita (prezzi), sicurezza. Trapani, Catania, Genova, Palermo, Udine e Ancona, che già si trovano tra le 10 migliori destinazioni, mostrano dinamiche annuali e trend di soddisfazione positivi. Sembrano cioè essere riuscite a conciliare, nel modo migliore, il posizionamento sui mercati internazionali e l’effettiva offerta di servizi.

Questo dato è la conferma del lavoro svolto, Comincia a dare i suoi frutti – ha commentato il sindaco di Catania Enzo Bianconon solo in termini di presenze nei musei ma anche in termini di reputazione, a livello nazionale e internazionale, il lavoro fatto puntando sulla cultura e per accreditare Catania come città d’arte e come metà ideale per le vacanze“.

La città – ha concluso il sindaco – è finalmente uscita dal cono d’ombra in cui era ingiustamente finita. E questo è un ulteriore riconoscimento della strategia e del lavoro di valorizzazione dell’inestimabile patrimonio culturale della città e delle sue attrazioni turistiche“.

 

 

Condividi

Ultima Modifica: 7 dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *