Villa San Giovanni: Ribaltamento di un pullman diretto a Catania

1678

Written by:

Quindici persone sono rimaste ferite, tra cui due donne in modo grave anche se non sono in pericolo di vita, in seguito al ribaltamento del pullman su cui viaggiavano.

L’incidente è avvenuto nei pressi dello svincolo di San Giovanni dell’A2 autostrada del Mediterraneo. Il pullman con 45 persone a bordo, era partito da Urbino e diretto a Catania. I feriti sono stati trasportati negli ospedali riuniti di Reggio Calabria dove si trovano anche le due donne più gravi, che sono attualmente in prognosi riservata. Sono in corso da parte della Polizia Stradale di Villa San Giovanni gli accertamenti per stabilire la dinamica dell’incidente.

Sul luogo dell’incidente che ha coinvolto il pullman della società Baltur sono immediatamente giunti i soccorsi del servizio di emergenza 118 e i vigili del fuoco che hanno consentito di estrarre dal pullman tutti i passeggeri e i due autisti.

L’arteria autostradale è rimasta chiusa al transito per circa 40 minuti per consentire l’intervento dei mezzi di soccorso della Polizia, dei Carabinieri e del personale dell’Anas e, successivamente, per effettuare le operazioni di messa in sicurezza del pullman.

E’ ripreso con regolarità dopo la rimozione del pullman incidentato il traffico sul tratto dell’A2 Autostrada del Mediterraneo.

«Immediatamente soccorsi, i passeggeri – è detto in un comunicato della Prefettura di Reggio Calabria – sono stati trasportati nella locale struttura ospedaliera, dove è stato attivato un apposito piano di emergenza straordinario con messa a disposizione di posti supplementari. L’ospedale sta provvedendo ad attivare una linea telefonica dedicata per garantire tempestive informazioni ai familiari. Inoltre, si è provveduto a far pervenire un mezzo per i viaggiatori che saranno dimessi».

Condividi

Ultima Modifica: 28 dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *