“Se fossi sindaco di Catania sarei orgoglioso di questa mostra”. Così Vittorio Sgarbi ha esordito presentando la mostra Museo della Follia, in programma al Castello Ursino dal 22 aprile fino al 23 ottobre. “Un museo nel museo – ha continuato il critico – un nuovo formidabile allestimento del castello Ursino. Sono felice per Catania e i catanesi”.

ursinoLa mostra, curata da Vittorio Sgarbi al Castello Ursino di Catania, mette insieme 68 oli, 12 sculture e quattro disegni di quello straordinario artista che fu Antonio Ligabue, 26 tra dipinti e collage del pittore contadino Pietro Ghizzardi, le sconvolgenti sculture di Cesare Inzerillo e centinaia di opere sulla pazzia create dal 1600 a oggi.

Accanto a tutto questo, materiale documentale di grande rilevanza: la storia della legge 180, una sorta di Wunderkammer dell’alienazione che espone camicie di forza, apparecchi per l’elettroshock, apribocca, medicine, novanta ritratti di pazienti psichiatrici e l’inchiesta del Senato sugli ospedali psichiatrici giudiziari.

INFORMAZIONI IMPORTANTI: Giorni e Orari.
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 19,00
La biglietteria chiude un’ora prima.
Sabato Domenica e festivi dalle ore 9,00 alle ore 20,30
La biglietteria chiude un’ora prima.

museo2Prezzo biglietto:
– Intero € 10,00;
– Ridotto per gruppi fino a 10 persone;
– Over 65, ragazzi dagli 11 ai 18 anni e giornalisti con tesserino € 7,00;
– Universitari e bambini (dai 6 ai 10 anni) € 6,00;
– Con la card “Catania pass” € 5,00;
– Le scuole € 4,00;
Gratuito per i bambini fino a 5 anni.

Condividi

Ultima Modifica: 3 maggio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *