La Piazza Nettuno è uno dei principali luoghi di ritrovo dei catanesi nelle giornate più soleggiate, vero e proprio punto di riferimento durante l’intero periodo estivo. La piazza si trova nel cuore del Lungomare Ognina di Catania, dove è possibile ammirare il suggestivo scenario della costa rocciosa catanese, più comunemente conosciuta come Scogliera. Si tratta di una delle mete preferite ...

La Scalinata Alessi ha origine Medioevale e conduce alla "Via Sacra" (via Crociferi). Vi si affacciano diversi edifici Barocchi, tra cui il Convento delle Benedettine e il Palazzo Zappalà Tornabene, nonché lo storico Nievski Pub, uno dei più rinomati localmente. Al di sotto negli anni ottanta del Novecento si rinvennero i resti della città Romana: resti di edifici domestici con ...

La cappella Bonajuto o del Salvaterello è un edificio religioso d'epoca bizantina di Catania, eretto tra il VI e il IX secolo d.C. Uno dei pochi edifici di rilievo superstite dell'epoca bizantina a Catania, la cappella è collocata all'interno del barocco palazzo Bonajuto in via Bonajuto 7, nel popolare quartiere catanese della Civita. Si presenta a croce greca con pianta ...

Tra i mercati più suggestivi in Italia spicca sicuramente la Pescheria, l’antico mercato del pesce di Catania chiamato dai locali ‘a Piscaria. La pescheria di CataniaAssolutamente una delle cose da vedere a Catania, il mercato si sviluppa tra Piazza Pardo e Piazza Alonzo di Benedetto, collegate da un tunnel scavato nel ‘500 sotto Palazzo del Seminario dei Chierici. Su entrambi ...

La vita è fatta spesso di incontri e avvenimenti casuali,ma al tempo stesso ciò che ci accade è frutto del lavoro e dell’esperienza senza cui non saremmo ciò che siamo. La storia di Concetto Bonvegna e Nunzio Verona titolari dell’omonima pasticceria sita in via Asiago 60 è quella di due pasticceri ricchi di esperienza e talento che si incontrano casualmente ...

Il palazzo Tezzano è un grande edificio settecentesco adiacente a piazza Stesicoro, di fronte ad una piccola sezione ancora visibile dell’anfiteatro romano risalente probabilmente al II secolo.La facciata principale è caratterizzata da un ampio portone che occupa il centro del prospetto principale e da un balcone monumentale sopra il quale si eleva un orologio. Tale facciata è molto simmetrica e ...

Il nome delle Terme romane dell'Indirizzo è legato all’ex convento di Santa Maria dell’Indirizzo, dove il complesso termale è parzialmente collocato. Il convento prende a sua volta il nome dalla chiesa che sorse nel luogo dove era avvenuto un miracolo.Ubicato in Piazza Currò, il complesso termale rappresenta un’importante testimonianza della Catania romana, insieme alle terme della Rotonda e alle terme ...

Una delle vie più in voga del momento, la via Gemmellaro di Catania negli ultimi anni ha visto aprire, uno dietro l’altro, molti locali.Facendo una passeggiata serale per le stradine del centro storico di Catania vi imbatterete in questa via caratteristica, piena di locali e persone in ogni angolo della via. L'atmosfera che si respira è molto giovanile, sicuramente è ...

Ubicata tra la via omonima e le vie Gesuiti, Marino e della Mecca, il complesso della Rotonda è sede di importanti testimonianze archeologiche e monumentali che raccontano la storia di Catania. Nell’area sono testimoniate preesistenze dell’Eneolitico antico e di età greca. Tra il I e il II sec. d.C. venne costruito un vasto impianto termale, rimasto in uso fino al ...

Nato dall’idea imprenditoriale di Mario Sangiorgi e inaugurato nel 1900, con La Bohème di Puccini, il Teatro Sangiorgi è considerato il simbolo della Belle Epoque catanese. L’idea alla base della costruzione del teatro (Esercizi Sangiorgi) è quella di creare uno spazio all’aperto che lo stesso Sangiorgi definì “multifunzionale”.Il teatro non era semplicemente un luogo per la messa in scena di ...