Lasciando piazza Duomo e procedendo per via Garibaldi, a circa 200 metri, l'arteria si estende per dare spazio ad un'antica piazza catanese, Piazza Mazzini, che nasce dall'incrocio di via Giuseppe Garibaldi e dalla via della Lettera. La piazza, originariamente denominata piazza San Filippo, è incorniciata da quattro palazzi nobiliari gemelli, che dalla loro disposizione angolare conferiscono allo spiazzo un'insolita forma ...

La più grande eruzione laterale dell’Etna documentata in epoca storica. Il 1669 fu definito dalla popolazione interessata dall’evento vulcanico come l’anno della grande ruina (rovina). Durata ben quattro mesi, e caratterizzata da attività sia esplosiva che effusiva, questa notevole eruzione vulcanica è stata in grado di raggiungere Catania ed il mare, dove una comunità resiliente ha saputo intervenire per mitigare ...

La festa di sant'Agata (A festa 'i sant'Àjita in catanese) è la più importante festa religiosa della città di Catania. Si celebra in onore della santa patrona della città, ed è una tra le feste religiose cattoliche più seguite, proprio per il numero di persone che coinvolge e attira. Si svolge tutti gli anni dal 3 al 5 febbraio, il ...

Come raggiungere la piazza RomaVisitando da turista la città di Catania, la storica piazza Roma è in assoluto tra luoghi di interesse che dovrai cercare in ogni modo di non perderti. Distante meno di un quarto d’ora a piedi dalla Cattedrale di Sant’Agata, venendo dalla zona porto vi si accede dall'uscita lato nord del parco Villa Bellini (altro luogo da ...

Quando ti trovi a passeggiare per il centro storico di Catania, senza accorgerti starai percorrendo una delle vie più importanti e storiche della città, la via Giuseppe Garibaldi. Questo lungo rettilineo attraversa Catania da est a ovest, dalla Porta Ferdinandea “Porta Garibaldi” alla Piazza del Duomo incrociandosi con altre vie, altrettanto importanti che formano il caratteristico reticolo viario catanese.Dopo il ...

Via Vittorio Emanuele II è una delle vie simbolo più storiche di Catania. Lungo il percorso di Via Vittorio Emanuele (già Strada Reale) si trovano numerosi luoghi e monumenti simbolo della Storia di Catania, a testimonianza del crocevia di culture e dominazioni che, nel corso dei secoli, hanno interessato la città. All'esatta metà della sua estensione si incrocia con via ...

“.. le masse di lava in primo piano, le vette gemelle dei Monti Rossi a sinistra, e di rimpetto a noi la selva di Nicolosi, sopra la quale si ergeva il cono dell’Etna ricoperto di neve e leggermente fumante”. Nel suo “Viaggio in Italia”, osservando all’orizzonte il piccolo paese di Nicolosi, scriveva queste frasi lo scrittore tedesco Wolfgang Goethe.Tre frasi ...

A poco più di 10 chilometri da Catania, si trova Aci Castello, un antico borgo marinaro posto a 15 metri s.l.m. Il nome Aci Castello deriva dall’omonimo castello costruito nel 1076 dai Normanni su un vicino colle di pietra lavica. Storicamente un primo castello fu edificato nel VII secolo d.C. dai Bizantini su di una preesistente fortificazione di periodo romano, ...

La leggenda narra che in epoca antica, sulla rocca del Castello, dimorava una principessa di nome Maretta, la quale comandava una banda di briganti.Attorno alla rocca i briganti costruirono il paese, retto e governato dalla stessa principessa, cui fu dato, in onore di Maretta, il nome Marettu.Si sa per certo, invece, che il borgo fu fondato nel 1263 da Manfredi ...

Misterbianco è una cittadina in provincia di Catania, con un territorio che misura circa 37,50 kmq, conta circa 46.000 abitanti suddivisi, oltre il centro urbano, in 5 frazioni (Belsito, Serra Superiore, Lineri, Montepalma e Piano Tavola); dista da Catania 5 Km circa ed è geograficamente situata, a mezzogiorno dei piedi dell'Etna ad una latitudine di 37°, 31' N e ad ...