Catania vanta una tradizione secolare per la cosiddetta “Tavola calda”. Arancini, Cipolline, sfinci, cartocciate, bombe fritte o al forno, bolognesi, pizzette, mozzarella in carrozza, patè ecc. golosissimi cibi di strada che le rosticcerie e i bar della città vendono a qualsiasi ora del giorno, invadendo le strade con un profumo intenso. La Tavola calda è un vero richiamo per i ...

Nella vasta famiglia della rosticceria catanese o meglio ancora della tavola calda, un posto degno di nota è occupato dalla “bolognese”, una deliziosa e soffice pizza farcita, coperta con una friabile e dorata pasta sfoglia. Il nome di questa preparazione deriva con molta probabilità dalla farcitura che spesso era a base di ragù, alla bolognese appunto. Oggi difficilmente troviamo in ...

Per il riso: 500 g di riso (Riso Scotti per arancini è il migliore);1 noce di burro;2 bustine di zafferano;1 cucchiaino di sale;1 litro di brodo vegetale;30 g di Pecorino Grattugiato. Per la Farcia: 500 g di vitello a pezzettini (va bene anche manzo);3 cucchiai di concentrato di pomodoro;1 carota;mezza cipolla;1 costa di sedano;100 g di piselli;100 g dì caciocavallo(anche ...

Oggi vi proponiamo una specialità culinaria della tavola calda catanese: la Cipollina.Il termine cipollina deriva dalla cipolla, condimento principale di questa buonissima pietanza. A Catania sono acquistabili ovunque, nei bar, rosticcerie, panifici e come ogni altra tavola calda può essere mangiata in qualsiasi momento della giornata.Di seguito ecco gli ingredienti indispensabili: 1 rotolo di pasta sfoglia (275 grammi);300 grammi di ...