Vittima a Gravina di Catania: Un uomo esce dall’auto e viene travolto dalla furia dell’acqua

Sembra che la vittima originaria di Pedara ma residente a Catania, sia scesa da una vettura, forse dopo un incidente stradale. Sede autostradale allagata, chiusa la Tangenziale Ovest

E’un uomo di 53 anni, (e non una giovane come si era appreso in un primo momento) la persona morta a Gravina di Catania. Il corpo è stato trovato da volontari della Misericordia sotto l’auto. Inutili i tentativi di rianimazione cardiopolmonare. Secondo una prima ricostruzione, sembra che la vittima, originaria di Pedara ma residente a Catania, sia scesa da una vettura, forse dopo un incidente stradale, in via Etnea e sarebbe stata travolta dall’acqua. Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale e personale del 118.

A causa delle intense precipitazioni, la Tangenziale Ovest di Catania è provvisoriamente chiusa al traffico, in direzione Messina, al km 3,200. La sede autostradale è allagata all’altezza di Gravina di Catania. In direzione Siracusa il traffico è fortemente rallentato. Lo rende noto l’Anas che sul posto ha delle squadre di manutenzione al lavoro per ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile.

I soccorritori rivolgono alla popolazione catanese un appello, per evitare altri episodi simili: limitare il più possibile gli spostamenti e raggiungere i piani alti se si risiede in una zona potenzialmente soggetta ad allagamenti. Nelle prossime ore le condizioni meteorologiche potrebbero peggiorare, con la probabile formazione di un ciclone mediterraneo già annunciato dagli esperti.

Fonte: Ecco il link.