Tavola calda Catanese: Le buonissime pizzette con le olive

Le pizzette catanesi,insieme alle cartocciate,agli arancini,alle cipolline,alle bombe,ecc.,fanno parte della “tavola calda” catanese che trovate in tutti i bar o laboratori in quasi ogni parte della Sicilia. L’impasto base ( che è lo stesso per tutte le altre specialità, esclusi gli arancini,ovviamente;) ) è morbidissimo, grazie all’aggiunta di strutto, un’ingrediente indispensabile per ottenere la classica sofficità di queste deliziose pizzette da gustare anche in piedi, com’è nella nostra tradizione.

Porzioni
12 pizzette

Ingredienti per l’impasto base
500 gFarina 0;
15 gLievito di birra fresco;
40 g Zucchero;
50 g Strutto;
2 cucchiaini di Sale;
300 ml Acqua;

Per farcire
200 ml Passata di pomodoro;
200 g Formaggio fresco (mozzarella a panetto, scamorza, ecc.);
Olio extravergine d’oliva;
Olive (nere o verdi);
Origano.

Preparazione
Ponete il lievito di birra in una ciotolina insieme allo zucchero di canna e attendete qualche minuto finchè si sciolga. Versate la farina nella ciotola della planetaria e aggiungete il lievito sciolto in precedenza,lo strutto e,poca per volta,tutta l’acqua,impastando con la frusta a gancio fino a quando gli ingredienti inizieranno ad amalgamarsi,quindi unire il sale e continuare ad impastare per almeno dieci minuti a media velocità. Trasferire l’impasto in una ciotola unta con un pò di olio,coprire con telo o con pellicola trasparente e porre a lievitare per un paio di ore dentro il forno spento. Riprendere l’impasto e rovesciarlo sulla spianatoia infarinata;dividerlo con l’aiuto di un tarocco in dodici porzioni;arrotondare ogni pezzo formando una pallina di pasta,coprite con un telo e fate lievitare ancora per un’ora.

Allargate ogni pallina premendo con il palmo delle mani formando un disco spesso circa un centimetro e mezzo;ponete il disco ottenuto sulla placca ricoperta da carta forno,formate così tutte le pizzette. Farcite i dischetti con un cucchiaio di salsa di pomodoro,prima condita con un filo di olio extra vergine di oliva e un pò di origano;aggiungete qualche fetta di formaggio e decorate con un‘oliva snocciolata e divisa a metà. Infornate a 220° per circa venti/ venticinque minuti ( dipende dal forno) fino a doratura. Servite caldissime.

Fonte: Ecco il link.