Un classico intramontabile: la pasta con il ‘nero di seppie’ a Catania detta "Spaghetti cu niuru de Sicci". In Sicilia in particolar modo a Catania, è un piatto molto richiesto nei ristoranti di pesce: si prepara di solito con gli spaghetti alla chitarra che sono perfetti per questo sugo, ma anche le linguine si sposano benissimo. O addirittura il risotto al ...

I cannoli siciliani sono dolci fritti tradizionali che venivano consumati originariamente nel periodo di Carnevale ma che hanno avuto così tanto successo da essere diventati il dolce siciliano più diffuso e apprezzato e vengono gustati tutto l'anno. Sono formati da un involucro di pasta fritta e croccante, farcito con un ripieno di crema di ricotta di pecora, gocce di cioccolato ...

La pasta alla Norma è un piatto di origine siciliana, in particolare è una specialità catanese creata come omaggio alla più bella opera del celebre compositore Vincenzo Bellini: la Norma. Pasta, pomodori, melanzane, olio extravergine di oliva, basilico e ricotta salata, discussioni a non finire ci sono sul formaggio che completa in generosa grattugiata larga il piatto finito: il partito prevalente e ...

Cos'è l'arancino? Si tratta di una palla o di un cono di riso impanato e fritto, del diametro di 8–10 cm, farcito generalmente con ragù, piselli e caciocavallo, oppure dadini di prosciutto cotto e mozzarella. Il nome deriva dalla forma originale e dal colore dorato tipico, che ricordano un'arancia, ma a Catania gli arancini hanno più spesso una forma conica. Nella parte ...

Il rito della granita è, tutt'oggi, vissuto dai siciliani come un momento di comunione e di relazioni sociali, una tradizione del gusto che affonda le sue radici nella dominazione araba, poi evolutasi, soprattutto nel versante orientale dell’Isola, in un raffinato e inimitabile prodotto dolciario che acquista, via via che si percorre la costa e nelle diverse province, determinate variazioni aromatiche. ...