Una delle piazze siciliane più bellePiazza del Bacio Sublime (piazza Francesco Hayez) di Fiumefreddo di Sicilia.Un romantico angolo di Sicilia, con l’Etna sullo sfondo.Effetti suggestivi e una naturale cornice che invita all’amore.Il nostro viaggio alla ricerca dei luoghi siciliani più curiosi e particolari non si ferma mai e ci porta oggi a Fiumefreddo di Sicilia, per parlare di una piazza ...

Passeggiando tra le splendide strade di Catania, sicuramente avrai apprezzato la famosissima Via Etnea.Ebbene, Via Umberto I non è da meno: la strada, perpendicolare a Via Etnea, offre tantissime opportunità di shopping e vetrine su cui fermarsi incantati… e sognare!Molto probabilmente la tua passeggiata in Via Umberto I sarà in compagnia di tantissimi turisti e cittadini catanesi: la strada è ...

Il teatro romano di Catania è situato nel centro storico della città etnea, tra piazza S. Francesco, via Vittorio Emanuele, via Timeo e via Teatro greco. Il suo aspetto attuale risale al II secolo ed è stato messo in luce a partire dalla fine del XIX secolo. A est confina con un teatro minore, detto odeon.Il TeatroSi accede da via ...

Tra la fine del 1239 e l'inizio del 1240, Federico II di Svevia dà il via alla costruzione del Castello Ursino, affidata al "praepositus aedificiorum" Riccardo da Lentini. Con una lettera datata 24 Novembre 1239, l'imperatore invitava i catanesi a versare una somma di duecento once in oro per la costruzione del castello ed i lavori iniziarono da lì a ...

E’ unanimamente considerato uno dei palazzi nobiliari più belli e iconici di Catania assieme a Palazzo Biscari e Manganelli, stiamo parlando dello storico Palazzo Paternò del Toscano, sito nelle centralissime via Etnea e Piazza Stesicoro, cuore del centro storico del capoluogo etneo. Cenni storici del Palazzo Paternò del ToscanoInizialmente, l’edificio era un’antica residenza nobiliare, progettata dall’architetto Giovan Battista Vaccarini, palermitano ...

Al numero 37 del Corso Italia si trova una delle meraviglie del Liberty catanese: Villa Manganelli, opera dell’architetto Ernesto Basile che la costruì nel 1907 in occasione delle terze nozze del Principe. Con le sue due torrette doveva dare l’idea più di un castello che di una villa, inoltre la sua posizione su una piccola altura ne dava un aspetto ...

Catania è una città che presenta numerosi mercatini storici, sempre attivi durante la settimana, alternandosi l’uno con l’altro. Tra i vari mercatini locali quello più caratteristico è certamente il Mercatino delle Pulci nella zona portuale, il quale rappresenta il mercato dell’antiquariato per eccellenza. È certamente tra i mercatini più antichi di Catania, diventando un vero e proprio simbolo della città ...

Realizzata tra il 1995 e il 1998, la Piazza sorge accanto al Castello di Via Leucatia, presso il sito che Federico De Roberto chiama "Belvedere" nel romanzo da cui la Piazza stessa trae il proprio nome. Per la sua struttura, l'architetto Ivan Castrogiovanni si è ispirato al seicentesco acquedotto dei Benedettini andato perduto: Piazza e Parco occupano insieme una superficie ...

San Cristoforo (San Cristofuru in dialetto catanese) è un quartiere della zona sudoccidentale della città di Catania, facente parte della I Circoscrizione del Comune (già I Municipalità, quella del Centro Storico), comprendente anche i quartieri Angeli Custodi, Antico Corso, Civita, Cappuccini, Fortino, Giudecca e San Berillo.StoriaSan Cristoforo nasce in seguito al terremoto del Val di Noto del 1693, come parte ...

Alle spalle di piazza Duomo, in via Vittorio Emanuele, troviamo Palazzo Platamone testimonianza dell'architettura tardo medievale e rinascimentale, e la chiesa di San Placido esempio dell'arte barocca. Legati dalla storia, essi furono col tempo "divisi" dagli stili architettonici. Nel Quattrocento, tra le famiglie più prestigiose, vale a dire quelle che riuscirono ad ottenere un buon numero di designazioni, troviamo i ...